Passitaly a Parigi: conferenza stampa di presentazione

Home / press / Passitaly a Parigi: conferenza stampa di presentazione
In press

10441324_1505631706319786_5323281333342512121_n
La rassegna di Vini Passiti del Mediterraneo, che vedrà la sua prima edizione a Pantelleria dal 31 agosto al 4 settembre prossimo, verrà presentata lunedì 16 giugno 2014 presso l’Istituto Italiano di Cultura a Parigi. Un appuntamento curato dalla Regione Sicilia, dal Comune di Pantelleria e dall’Istituto Regionale Vini e oli di Sicilia. Ai lavori della giornata parteciperà il sindaco di Pantelleria, Salvatore Gino Gabriele, unitamente ad alcuni produttori dell’isola. Le bottiglie del pregiato passito pantesco hanno già preso la via della Francia e sprigioneranno il loro aroma fruttato accanto ai rinomati formaggi francesi. L’iniziativa è inserita nel più vasto programma Suona Italiano, il festival che si svolge in Francia in contemporanea al Suona Francese che in Italia prevede 80 concerti, due dei quali avranno luogo a Pantelleria il 21 e il 22 giugno prossimo. “Considerato l’invito che l’Amministrazione aveva ricevuto per presenziare all’appuntamento di Suona Italiano a Parigi – spiega il vicesindaco Angela Siragusa – si è colta l’occasione per inserire la presentazione di lancio del Passitaly che si terrà a Pantelleria e che si propone come un evento internazionale. Abbiamo già inviato in Francia i passiti che le nostre aziende ci hanno donato, con le relative schede tecniche. Saranno serviti durante la degustazione unitamente a prodotti panteschi; i formaggi francesi, invece, saranno presentati da Carole Bouquet che è testimone dell’evento. Dopo la conferenza stampa parigina, ci sarà anche lo spettacolo di Don Pasta che è stato sulla nostra isola, ha fatto delle riprese sul territorio, ha incontrato la nostra gente e offrirà uno spaccato della nostra cultura.”

“Per quanto riguarda invece la rassegna del Passitaly che si terrà a Pantelleria – continua Angela Siragusa – va detto che con le nostre aziende locali ci saranno aziende produttrici provenienti da diverse regioni viticole d’Europa, unitamente alla presenza di una platea qualificata di giornalisti internazionali che per quattro giorni vivranno l’isola, assaggeranno i vini, scopriranno la nostra cultura ed il nostro stile di vita. Passitaly è un’occasione importante per lo sviluppo dell’eno-turismo sull’isola e per ampliare il potenziale di comunicazione che i nostri prodotti possono esprimere per qualità, identità culturale, natura. Il progetto vuole offrire una risposta concreta alla domanda di unità e collaborazione espressa dalle aziende produttrici del vino di qualità delle isole minori ed in particolare dei vini passiti dolci naturali, non addizionati da alcool.”

Contattaci

Vuoi maggiori info su Passitaly? Contattaci compilando i campi sottostanti.